Intervista a Ryan Shuck (Dead By Sunrise)

Scritto da Gazza Linkin Soldier, il 21 Dicembre 2009

ryan shuck

Ryan Shuck è stato intervistato dal sito Alternative Addiction. Ecco la traduzione dell'intervista:

Musica, parole, riff, sono sempre circolate nella mente di Chester Bennington. È diventato una star conosciuta in tutto il mondo come frontman dei Linkin Park, ma a volte è troppo pieno di idee e non c'è abbastanza spazio per contenerle. Quelle idee sono state trasformate nei Dead By Sunrise, un gruppo che consiste di Bennington, Amir Derakh, Ryan Shuck, Brandon Belsky, Elias Andra, e Anthony Valcic.

"Lui (Bennington) è arrivato e ha messo giù queste idee in studio dopo aver lavorato con noi sui Julien-K. In realtà non pensavamo di essere una band o qualcosa di simile. Chester stava solo mettendo giù qualche idea ", ha detto il chitarrista Ryan Shuck di come la band ha iniziato. "Chester e io abbiamo sempre parlato di fare qualcosa insieme, ma in realtà non sapevamo cosa avrebbe voluto dire. Quando ha messo giù le parti, l'abbozzo delle canzoni, abbiamo "giocato" con queste e mi ha detto, 'Yeah fai quello che vuoi'. "

Shuck ha fatto qualcosa e quando Bennington è tornato, le canzoni si erano trasformate in qualcosa che a Bennington piaceva così tanto che diventarono l'album di debutto dei Dead By Sunrise, "Out of Ashes", che è stato rilasciato nel mese di ottobre.

"Quando tornò circa tre giorni dopo, avevamo fatto quello che volevamo, avevamo messo una band per la musica e avevamo risistemato alcune delle canzoni e le abbiamo rese in quello che poi è diventato "i Dead By Sunrise"", ha detto Shuck. "Chester le amava e e alla fine siamo diventati una band.[...] Lui è sicuramente l'autore principale della band."

[...]

"Stiamo già lavorando sul materiale per il nostro prossimo disco," ha detto Shuck. "A volte le canzoni sono come un abbozzo, hanno bisogno di lavoro, e qualche volta vengono subito complete. Il nostro modo di lavorare è testare e provare tutto. Disgreghiamo tutto e lo ricostruiamo. Spesso torniamo all'idea originale, ma andiamo avanti, togliamo ogni singolo strato e ci assicuriamo che sia forte!"

Shuck dice il materiale non assomiglia alla musica delle band in cui hanno lavorato precedentemente. In altre parole, non è un sequel dei Linkin Park e non suona come gli Orgy o i Julien-K.

E' estremamente differente. Gli Orgy e Julien-K sono entrambi fortemente basati sull'elettronica. I Dead By Sunrise danno una sensazione di organico. Stiamo davvero suonando la chitarra e strumenti più classici", ha detto Shuck. "Chester è lo scrittore principale, in modo da rendere il sound molto diverso. Molto diverso da quello dei Linkin Park, anche, perché Mike (Shinoda) è lo scrittore principale nei Linkin Park. Credo che siamo arrivati con qualcosa di completamente nuovo e unico, e che possiamo fare un lavoro impressionante che piace molto alla gente. "

 

Per leggere l'intervista intera, clicca qui.
Per sentire l'audio dell'intervista, clicca qui.

Fonte: LPTimes

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...