Chester abbandona gli Stone Temple Pilots!

Scritto da Somewhere I Belong e Dennis Radaelli, il 09 Novembre 2015

Dopo numerose voci di corridoio, gli Stone Temple Pilots hanno confermato attraverso il loro sito ufficiale l'abbandono di Chester dalla formazione.

Tutto ha avuto inizio con una dichiarazione sibillina rilasciata dall'ex-frontman del gruppo, Scott Weiland, in risposta a una domanda riguardo al lascito attuale degli Stone Temple Pilots con Chester.

Ho sentito che non fa più parte della band [...]. (Chester) fa parte di una band in cui viene pagato 700.000 $ a serata, con gli Stone Temple Pilots il brand è piuttosto fatiscente, e questo è un peccato.

A causa del rapporto conflittuale di Scott con il resto della sua ex band e di alcune dichiarazioni in passato rivelatesi poi false, le sue parole sono state prese con le pinze, in attesa di notizie ufficiali.

Ma l'eco di queste dichiarazioni ha raggiunto anche gli Highly Suspect: il trio rock statunitense ha dichiarato tramite un tweet che il frontman Johnny Stevens è stato contattato ad agosto da Dean DeLeo per far parte della band, offerta poi rifiutata.

Nella giornata di oggi è arrivata anche una dichiarazione degli Stone Temple Pilots tramite il loro sito ufficiale, nella quale sia Chester che il resto della band spiegano le motivazioni che lo hanno portato ad abbandonare il gruppo.

Gli ultimi anni sono stati un'esperienza fantastica. Ho avuto modo di creare musica e di esibirmi con una delle più grandi band della nostra generazione, che ha avuto una grande influenza nella mia crescita professionale. Tra il tempo che meritano gli Stone Temple Pilots, far parte dei Linkin Park e le esigenze della mia famiglia, sembra che per uno di questi non riesca ad essere all'altezza. Per questo motivo, noi quattro... Robert, Eric, Dean ed io sapevamo che avremmo dovuto affrontare questo problema. Abbiamo deciso con la massima correttezza per gli amici, i fan e il lascito della band che serve più tempo rispetto a quello che mi era concesso. E con tutta la correttezza per i miei compagni nei Linkin Park, anche per me stesso e per la mia famiglia, mi concentrerò solo sui Linkin Park, in modo da contribuire al 100%. È stata un'esperienza fantastica e un sogno diventato realtà, e guarderò sempre al futuro sia degli Stone Temple Pilots che dei Linkin Park.

Chester

Gli ultimi anni insieme sono stati un'esperienza fantastica. È stato un onore suonare e vedere tutti voi in tour recentemente. Siamo stati veramente bene con Chester non solo professionalmente, ma quasi pi a livello personale. Purtroppo, era evidente che la programmazione e il tempo stavano andando contro di noi. Ma a partire da questo, c'è un nuovo inizio. C'è grande abbondanza di musica scritta, parte della quale è stata già registrata. Abbiamo avuto la fortuna di suonare con alcuni cantanti veramente talentuosi nel corso degli ultimi mesi e lo faremo finchè tutti noi non sentiremo e sapremo che è arrivata la persona giusta.

Con affetto,
Robert, Eric, Dean

Cosa pensate della scelta di Chester?

Fonte: LPLive.net

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...