Live Facebook: Scaletta e Q&A

Scritto da Stefano Galdieri, il 16 Febbraio 2017

La diretta streaming si apre con Chester, Mike, Brad e Kiiara.

 

Accompagnato da Mike al piano, Chester ci regala una versione soft di Crawling, a cui Brad e Kiiara assistono da spettatori.
Chester ricorda come la canzone fosse stata composta 17 anni prima, proprio in quella stessa stanza.
"Una cosa davvero pazzesca", racconta divertito Chester, "All'epoca eravamo dei ragazzini!"
17 anni fa la stanza era piccola, ed anche gli strumenti erano pochi, ma i ragazzi ricordano lo stupore dell'entrata in studio come se fosse ieri. Ripercorrono ogni dettaglio, addirittura la collocazione del drum set e delle chitarre.

Si passa poi al pezzo forte della giornata: il nuovo singolo Heavy.

Dopo averci presentato Kiiara ed essersi complimentato lei, Mike racconta di essersi davvero divertito a lavorare sulla canzone, quindi la suona.
Anche questa volta si tratta di una performance essenziale, ripulita dai suoni elettronici, per essere accompagnata solo dal pianoforte.

Chester e Mike hanno parlato del metodo di scrittura del nuovo album. Chester ha detto di essersi divertito molto durante la fase compositiva ed è felice di essere uscito dal genere rock a cui vengono accostati spesso e da cui non trova gratificazione durante la composizione [prima frase da lui pronunciata al minuto 10, ndr]. Erano soliti comporre un gran numero di strumentali per poi inserire le melodie vocali mentre per il nuovo album hanno fatto il passaggio inverso. Sono riusciti a dare spazio e attenzione alle melodie e alle dinamiche delle varie tracce senza forzature. Hanno ammesso che inizialmente questo nuovo metodo di scrittura non è stato semplice e che si sono divertiti molto. Chester afferma poi di essersi diverto più in questo disco che in tutti gli altri. Chester ha notato che anni fa nella stanza accanto stavano lavorando a Burn It Down per poi ricordare come sia nata la composizione vocale del brano.

Burn It Down Acustica

Dopo l'esecuzione del brano in chiave acustica a cui anche Kiiara ha contribuito, Phoenix, Rob e Joe entrano nella sala salutando il resto della band.

La fase successiva è stata ricca di botte e risposta alle domande dei fan. La prima domanda chiedeva se avessero deciso il genere dell’album durante la scrittura delle canzoni o se l’avessero deciso prima. Brad ha preso parola spiegando che lo stile dell'album si è sviluppato con il proseguire del processo di scrittura. Con questo nuovo metodo di scrittura dovevano prendere in considerazione le parole e le emozioni che volevano trasmettere per poi creare gli arrangiamenti per le melodie senza modificare l’idea di base, Chester ha aggiunto che anche la resa delle canzoni durante i live è molto importante e, in particolar modo, ciò che provano durante l’esecuzione dei brani. Ha concluso dicendo che tutti questi elementi portano alla creazione dello stile indirizzandolo verso uno stile e che questo album rappresenta in pieno le emozioni che vogliono trasmettere.

Shinoda ha chiesto a Kiiara come si fosse trovata durante la collaborazione visto che è stata chiamata nel mezzo della produzione del disco. Kiiara dice di non aver mai composto in questo modo ed è rimasta sorpresa dal risultato visto che la canzone si avvicina molto al suo stile. Chester ha poi ironizzato sul fatto che lo stile intrapreso non sia death metal, Brad ha continuato dicendo di aver visto Kiiara indossare la maglia dei Metallica sotto la camicia che indossa sostenendo che potrebbe avere del death metal dentro di lei.

Si prosegue con altre domande da parte dei fan:

Da dove viene l'idea del logo?

Mike: è molto semplice: volevamo lasciare inalterata la forma delle iniziali del gruppo, ma volevamo anche trovare qualcosa che ricordasse i sei membri della band, così abbiamo aggiunto i sei lati

Farete un tour nel 2017?

Mike: Certo che sì

Kiiara vi seguirà in tour?

Chester e Mike: lo speriamo

Per Kiiara: come ti sei sentita a lavorare con i Linkin Park?

Kiara: è stato travolgente, bellissimo!

Chester si complimenta con Kiiara, che l'anno precedente aveva suonato al Lollapalooza [noto festival brasiliano, ndr]: "Nemmeno noi ci avevano mai suonato!" dice scherzosamente.

Quando uscirà l'album?

Mike: il 19 maggio 2017 [fanno poi riferimento alla possibilità di preordinare l'album ed al merchandise che si trova sul sito, ndr].

 

Mike e Chester parlano del nuovo merchandise disponibile sul loro sito

Qualcuno chiede a Joe da dove abbia tratto ispirazione per il suono nuovo taglio di capelli. [ Joe risponde indicando un tappeto, ci sono molte voci che si sovrappongono]

Joe dice di avere una domanda per Kiiara. Le ha chiesto se la prima volta che li ha incontrati abbia pensato “Questi ragazzi sono vecchi”. Kiiara risponde che in realtà pensa di essere lei più vecchia dentro.
Qualcuno chiede quale fosse la parte migliore nello scrivere questa nuova canzone (Heavy). Chester pensa che sia stato molto divertente vedere Mike e Brad non solo produrre per la prima volta, ma anche collaborare con artisti che hanno portato con loro in studio.
Chester pensa che nella scrittura di questo nuovo album abbiano messo più passione e carica rispetto ai precedenti.
Per Mike è stato bello vedere come in studio ci fossero spesso combinazioni diverse di persone.

Per Brad l’approccio al nuovo album è stato diverso. Ha detto che scrivere, produrre e promuovere questo nuovo album lo ha fatto sentire come se stesse facendo tutte queste cose per la prima volta nella sua vita. Era talmente ansioso per l’uscita di Heavy da non essere riuscito a dormire la notte prima.
Chester asserisce che per quest'album sono dovuti uscire parecchio dalla loro "comfort zone", per poter parlare di quello che sono state le loro vite fino ad allora, per poter scrivere canzoni su come si sentissero riguardo ciò.
Rob concorda con quanto detto da Chester, aggiungendo che secondo lui l’album è una proiezione di ciò che sentivano a proposito di ciò che stava accadendo nelle loro vite.

Mike dice di essersi concentrato più sul cantato melodico che sul rap per quest’album.
Secondo Mike, il resto dell’album è nello stile di Heavy, ma c’è comunque molta varietà nei suoni e nei generi, cosa su cui la band si è sempre concentrata.
Brad è grato di poter fare ciò che fa con i Linkin Park, e per questo ringrazia anche i fan. A lui si aggiunge Chester, che concorda nel dire che hanno i migliori fan al mondo, ringraziandoli per tutto il supporto che gli offrono.
Brad è onorato dalla presenza di Kiiara. Si complimenta con lei per il suo talento e la bellissima voce. Kiiara ringrazia a sua volta la band per averla coinvolta nell’album.
Chester scherza sul fatto che la prossima volta spiegherà perché “everything is so heavy”, dal momento che in molti stavano chiedendo ciò nei commenti, chiudendo la diretta.

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...