"Ci stiamo avvicinando alla fase finale dell'album"

Scritto da Matteo, il 04 Dicembre 2016

 

Mike, intervistato a margine degli International Medical Corps Annual Awards, ha parlato del nuovo album, dichiarandosi un po' esitante nel parlare di quanto fantastica sia la nuova musica, e rifiutandosi di rivelare il titolo dell'album o di alcune canzoni. Tuttavia ha rivelato che l'obbiettivo originale della band era quello di fare uscire nuova musica già da adesso, ma hanno volontariamente rallentato il processo per curare maggiormente i dettagli e scrivere alcune canzoni in più.
Inoltre ha dichiarato che la band ha intenzione di rilasciare nuova musica all'inizio del nuovo anno.

 

Le dichiarazioni di Mike sono state confermate da Chester, intervistato dopo aver partecipato insieme ai Kings of Chaos al Mandalay Bay’s House of Blues. Di seguito le parole di Chester a margine dell'evento.

 

Non posso darvi una data perché non lo sappiamo. Abbiamo iniziato a mixare. Questo vi fa capire che ci stiamo avvicinando alla fase finale dell'album. Abbiamo una tonnellata di canzoni, quindi continueremo a mixare ancora per un po' di tempo. Riguardo alla data abbiamo pensato orientativamente entro i primi quattro mesi dell'anno. Penso che uscirà prima dell'estate.

Il nuovo album è la cosa su cui mi sono concentrato di più, ne sono veramente entusiasta. Stiamo lavorando con molti collaboratori bravissimi riguardo alla scrittura, l'abbiamo fatto per molto tempo. Questo è il nostro settimo album, e abbiamo tenuto le cose "in casa", nel senso che abbiamo chiuso le porte e non abbiamo fatto entrare nessuno.

In questo periodo siamo stati veramente curiosi di vedere in che modo lavorano altri artisti, perché ci piace raccogliere informazioni ed espandere la nostra professionalità. Noi guardiamo la musica come i dottori guardano le medicine. C'è sempre un'evoluzione, sempre qualcosa di nuovo che si può imparare, quindi non restiamo fermi nello stesso modo di fare le cose.

È divertente perché quando abbiamo iniziato il processo di creazione del nuovo album eravamo molto concentrati in primis sulle parti vocali e sulle melodie. Questo ci era stato suggerito da Rick Rubin quando iniziammo a lavorare con lui.

Sono passati tre album e circa sei anni prima che capissimo esattamente come fare ciò. Per quanto mi riguarda, ho impiegato molto tempo prima di entrare nel contenuto lirico ed emozionale delle canzoni. Sono riuscito a "stare con loro" per molto tempo, ascoltarle, e si sono radicate nella mia mente prima ancora che le cantassi. C'è qualcosa di speciale che sento in questo nuovo modo di approcciarmi alla musica.

Molte delle parti vocali che ho composto sono state realizzate con un pianoforte o con una semplice progressione di chitarra acustica. Dopo abbiamo costruito le canzoni attorno alle parti vocali e creato il sound che avrebbe sostituito le parti di pianoforte e di chitarra.

 

Cosa vi aspettate da questo nuovo album?

Fonte: LP Live

 

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...