Guilty All the Same: video interattivo e making of della canzone

Scritto da Radden, il 25 Marzo 2014

La voglia dei Linkin Park di sperimentare vie sempre nuove per promuovere i loro lavori si arricchisce quest'oggi di un'altra curiosa trovata.

È stato infatti pubblicato il video di Guilty All the Same realizzato sfruttando la piattaforma software gratuita Project Spark, prodotta da Microsoft Corporation, che permette agli utenti non solo di realizzare i propri videogiochi o videoclip sfruttando il motore del programma e remixare le canzoni, ma anche di condividere il tutto con altri utenti dando loro la possibilità di remixare a loro volta sia il lato interattivo, sia quello musicale.

Per maggiori informazioni riguardo questo innovativo sistema, vi rimandiamo al loro sito ufficiale.
Intanto la band ce ne da' un assaggio, potete guardare il video di Guilty All the Same qui di seguito:

 

 

Inoltre, è stato diffuso un video che documenta il dietro le quinte della realizzazione del nuovo singolo Guilty All the Same, realizzato con il rapper Rakim e pubblicato lo scorso 7 marzo.
Potete vederlo qui di seguito:

Chester: Stavamo pensando a questo brano epico, lungo che presenta del rappato nella sezione centrale. Il fatto che Rakim abbia contribuito al brano era esattamente ciò che esso aveva bisogno per essere al di sopra delle aspettative.

Joe: Qualsiasi cosa che abbiamo fatto con lui [Rakim] è stato fantastico perché lui è il mio rapper preferito di tutti i tempi.

Mike: Ricordo di quando parlavo a Rakim del brano e gli dissi che esso ha questa specie di sottovoce, questo senso di non appartenenza, ma anche riguardo un po' alla cultura della musica. E riguarda anche lui perché, durante la sua carriera, l'hip hop prese una diversa direzione e divenne pop. E lui non volevo farlo.
C'è molta informazione ed emozione all'interno del testo. Il che è molto difficile per ciò che stiamo cercando di fare quando si vogliono fare versi complessi.

 

A circa 30 secondi dall'inizio del video, è possibile notare alcuni titoli di lavorazione delle nuove canzoni che faranno parte del sesto album del gruppo previsto nel mese di giugno di quest'anno.

 

 

Oramai siamo agli sgoccioli...


Fonte: Billboard

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...