Riassunto chat con Mike - 8 novembre 2013

Scritto da Radden, il 08 Novembre 2013

Come annunciato ieri dai Linkin Park attraverso Facebook, Mike è entrato sulla pagina Facebook dei Linkin Park verso le ore 19:00 italiane per rispondere alle domande che i fan di tutto il mondo gli hanno posto.

  • Alla domanda se i Fort Minor sarebbero ritornati, Mike ha dichiarato di non aver alcun piano per il momento, ma che sarà favorevole a una futura collaborazione.
  • "Come sarà il vostro prossimo album? Simile a Living Things o di un altro tipo?" "Differente, ovviamente."
  • "Cosa ha portato le vostri menti a direzionarsi verso questo nuovo stile?" "Quando abbiamo pubblicato Living Things, abbiamo regalato alcuni remix a coloro che avevano preordinato il nostro album su linkinpark.com — ne avevamo alcuni davvero buoni, perciò abbiamo deciso di inserirli in un album."
  • Un fan ha notato l'assenza di un remix di In My Reamins nella tracklist di Recharged [il nuovo album di remix, ndr]. Mike ha risposto: "In realtà non abbiamo mai avuto un remix soddisfacente della canzone. Ci piacevano molto di più questi remix...forse questo significa che abbiamo ottenuto ciò che volevamo con l'originale?"
  • Secondo lui, è improbabile che suoneranno interamente Hybrid Theory in altri concerti.
  • Le chitarre che impiegherà per il prossimo album saranno Paul Red Smith, Telecaster, Stratoscater, e Gibson SG.
  • Ha negato le dichiarazioni di Chester sulla direzione death metal dell'album e di un possibile ritorno al nu metal.
  • "Qual è la cosa più strana che ti ha spinto a rappare?" "Probabilmente, l'internamento giapponese negli Stati Uniti durante la Seconda Guerra Mondiale. Mi sembrava una cosa strana su cui fare una canzone rap, ecco perché l'ho fatta." [il brano è Kenji dei Fort Minor, ndr]
  • Alla domanda sul motivo per cui il gruppo ha deciso di proseguire su questo nuovo stile musicale invece che ritornare a un album come Meteora o Hybrid Theory, Mike ha dichiarato che la causa di ciò è la continua esplorazione, la sperimentazione e l'evoluzione. Ma tutto questo non avviene in modo lineare da una pubblicazione all'altra (indicando come Living Things non sia un'evoluzione di A Thousand Suns, come invece lo erano stati gli album da Hybrid Theory fino ad A Thousand Suns).
  • "Com'è affetto il processo di composizione del nuovo album dagli impegni di Chester con gli Stone Temple Pilots?" "Lui si rende disponibile [per entrambi i gruppi]. Abbiamo lavorato insieme la maggior parte della settimana, in realtà."
  • Ha dichiarato di non essere un appassionato dei talent show. I programmi televisivi che invece segue sono The Walking Dead, House of Cards e qualche volta anche Homeland - Caccia alla spia.

Dopo circa un'ora, Mike ha salutato i fan e ha inviato alla lettura di un comunicato pubblicato da Music for Relief, che vi riportiamo per intero qui:

In Nepal, l'elettricità è un privilegio non ottenibile per gran parte delle famiglie povere nella regione di Terai. A causa di questo, si basano su tonnellate di legna all'anno per cucinare. Questo porta a un enorme numero di alberi disboscati, la fauna perde il proprio habitat e i bambini si ammalano o muoiono prematuramente a causa dell'inalazione del fumo derivato dalla combustione della legna. Vi invitiamo a raccogliere fondi per contribuire a fornire alle famiglie dei fornelli ecologici a beneficio delle persone, della fauna e del pianeta. Clicca qui per aiutarci.

Ogni persona che donerà 565 dollari (il costo medio di quel determinato impianto) dal 22 novembre entrerà in un'estrazione a sorte per vincere due biglietti per il nostro SUPER CONCERTO SEGRETO che terremo a gennaio.

Quali sono i vostri pareri?

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...