The Hunting Party: Testi e Traduzioni

Scritto da Staff, il 17 Giugno 2014
Voglio che vi alziate proprio adesso, che andiate alla finestra e l'apriate e vi affacciate tutti ed urliate: "Sono incazzato nero e tutto questo non lo accetterò più!"

Non ci sarebbe nulla da stupirsi se i Linkin Park avessero avuto questa citazione stampata e attaccata ad ogni muro del loro studio e in riproduzione continua sul loro impianto sonoro durante la fase di composizione di The Hunting Party. "Incazzatevi!". Invero, con il loro ultimo album i sei californiani fanno esattamente questo, prendono alla lettera ogni singola parola di Howard Beale e la adattano al loro mondo. L' essenza di The Hunting Party sembra un enorme dito medio indirizzato in ogni verso; verso la società, verso l'industria musicale, verso la radio, verso coloro che hanno dato loro delle fighette o dei venduti.

The Hunting Party è tutto quanto ci si potesse aspettare da qualcuno che ha deciso di tirare un pugno in faccia all'industria musicale contemporanea: suoni aggressivi, composizioni più elaborate del semplice avvicendamento di strofa e ritornello, sonorità che richiamano a generi musicali che oggigiorno non vanno più di moda. La cosa più lieta da apprendere è che questo pugno in faccia è violento, potente ed incredibilmente ben riuscito. Dai primi vocalizzi distorti di Keys to the Kingdom fino alle oscure atmosfere conclusive di A Line in the Sand l'ascoltatore viene trasportato attraverso lande lugubri dove la chitarra di Brad Delson funge da guida e la batteria di Rob Bourdon da motore.

Potete leggere la nostra recensione completa a questo indirizzo.

Keys to the Kingdom
All for Nothing (feat. Page Hamilton)
Guilty All the Same (feat. Rakim)
The Summoning
War
Wastelands
Until It's Gone
Rebellion (feat. Daron Malakian)
Mark the Graves
Drawbar (feat. Tom Morello)
Final Masquerade
A Line in the Sand

KEYS TO THE KINGDOM

No control
No surprise
Tossed the keys to the kingdom
Down that hole in my eye
I’m my own
Casualty
I fuck up everything I see
Fighting in futility

We start the final war
Tell me what’s worth fighting for
When we know there’s nothing more
We take the hand or fist
Just to sell ourselves for this
The path we least resist

I give you what you came for
This is not the same though
Got a different method
but i still can bring the pain so
Y’all stuck in that same flow
I got that insane flow
High as y’all can get you’re never
really in my range though
Yes I’m half anglo
Half fried panko
All prime-time rhymer
Let the bass bang low
All you fuckin lames go
Aiming at my name, know
Careful what you shoot because
you might hit what you aim for

CHIAVI DEL PARADISO

Nessun controllo
Nessuna sorpresa
[Ho] buttato le chiavi del Paradiso
Giù in quel buco nel mio occhio
Sono la mia stessa
Vittima
Mando a puttane tutto quello che vedo
Combattendo nell'inutilità

Iniziamo la guerra finale
Ditemi per cosa vale la pena combattere
Quando sappiamo che non c'è più nient'altro
Prendiamo la mano o il pugno
Solo per vendere noi stessi per questo
Il percorso più facile

Vi ho dato quello per cui siete venuti
Anche se questo non è lo stesso
Ho un metodo diverso
ma posso ancora far male quindi
Tutti voi siete bloccati in quello stesso flow
Io ho quel folle flow
Neanche alzandovi al vostro massimo
sarete mai davvero al mio livello
Sì sono mezzo inglese
Mezzo Panko[1] fritto
Rimatore da intera prima serata
Lasciate che il Basso colpisca basso
Voi tutti fottuti arretrati che state
Mirando al mio nome, sappiate
Attenti a cosa sparate perchè
potreste colpire quello a cui aspirate

ALL FOR NOTHING

So what you’re waiting for
Anticipating more
While you debate what
it could take to instigate a war
Yeah I been hated more than time
I wasn’t hated for
There’s nothing they can
fucking say they didn’t say before
But you could never see it
Your battle’s not mine
Wanna skate and play it safe
but this is take a shot time
While you’re waiting for a purpose
I already got mine
While you tell me step
to it like 1, 2, 3, 4

And if I do what you demand
(You say) You’ll let me understand
(You say) You’re gonna hold me to your word
And if I sell myself away
(You say) i’ll have no debt to pay
(You say) I’m gonna get what i deserve

YOUR WORD / OBEYED
MY DEBT / REPAID
OUR TRUST / BETRAYED
ALL FOR NOTHING
ALL FOR NOTHING

Kick back there’s no other way to say it
So let me break this fucking down for ya
I really don’t know ya
You talk but let me show ya
where to put your paranoia
You’re joking, I don’t have
a half a sucker bone to throw ya
I’m disgusted, wonder what
could’ve made ya tuck your tail below ya
And no i’m not your soldier
I’m not taking any orders
I’m a five star general
infantry controller
Need a lesson? Let me show ya
Have you checking your composure
While I make you step
to it like 1, 2, 3, 4

TUTTO PER NULLA

Quindi cosa state aspettando?
Che venga anticipato di più?
Mentre dibattete su cosa
potrebbe istigare una Guerra
Sì, io sono stato odiato più del tempo
per cui non non sono stato odiato
Non c'è un cazzo che mi possano
dire che non mi abbiano già detto prima
Ma non potevate mai arrivarci
La vostra battaglia non è la mia
Volete pattinare e stare al sicuro
ma questo è il momento di incassare un colpo
Mentre state aspettando uno scopo
io ho già trovato il mio
Mentre voi mi dite di camminare
verso di esso in 1, 2, 3, 4

E se io faccio quel che mi dite
(Lo dite) Mi farete capire
(Lo dite) Vi aspetterete che onori la vostra parola
E se io mi venderò
(Lo dite) Non avrò nessun debito da pagare
(Lo dite) Avrò quel che mi merito

LA VOSTRA PAROLA / OBBEDITA
IL MIO DEBITO / RIPAGATO
LA NOSTRA FIDUCIA / TRADITA
TUTTO PER NIENTE
TUTTO PER NIENTE

Rilassatevi non c'è altro modo per dirlo
Allora lascia che sia io a spiegarvelo, cazzo
Io veramente non vi conosco
Voi parlate ma lasciate che vi mostri
dove mettervi la vostra paranoia
State scherzando, non ho
neanche metà di un avanzo da lanciarvi
Sono disgustato, mi meraviglio di cosa
possa avervi fatto mettere la coda tra le gambe
E no, io non sono il vostro soldato
io non prendo nessun ordine
Sono un generale di massimo grado
controllore della fanteria
Vi serve una lezione? Lascia che ve la mostri
Vi farò controllare il vostro contegno
Mentre vi farò camminare
verso di esso in 1, 2, 3, 4

GUILTY ALL THE SAME

Tell us all again
What you think we should be
What the answers are
What it is we can't see
Tell us all again
How to do what you say
How to fall in line
How there's no other way
But oh / We all know

YOU'RE GUILTY ALL THE SAME
TOO SICK TO BE ASHAMED
YOU WANT TO POINT YOUR FINGER
BUT THERE'S NO ONE ELSE TO BLAME
YOU'RE GUILTY ALL THE SAME

Show us all again
That our hands are unclean
That we're unprepared
That you have what we need
Show us all again
'Cause we cannot be saved
'Cause the end is near
Now there's no other way
And oh / You will know

Can y'all explain
What kind of land is this
When a man has plans of
being rich
But the bosses plans
are wealthy
Dirty money scheme
A clean split is nonsense
It's insane
Even corporate hands is filthy
They talk team and take the paper route
All they think about is bank accounts
Assets and realty
At anybody’s expense
No shame with a clear conscience
No regrets and
guilt free
They claim that ain't
the way that they built me
The smoke screen before the flame
Knowin’ as soon as
the dough or the deal peak
They say it's time for things to change
Rearrange like good product
rebuilt cheap
Anything if it's more to gain
Drained, manipulated like artists
it's real deep
Until no more remains
But I'm still me
Like authentic hip-hop and rock
‘Til pop and radio and
record companies killed me
Try to force me to stray and obey
And got the gall to say
how real can real be

You feel me, we'll see
That green could be to blame
Or greedy for the fame
TV or a name
The media, the game
To me you're all the same
You're guilty

EQUALMENTE COLPEVOLI

Diteci di nuovo
Cosa pensate che dovremmo essere
Quali sono le risposte
Cos’è che non vediamo
Diteci di nuovo
Come fare quello che dite
Come stare in riga
Come non ci sia altro modo
Ma oh / Tutti noi sappiamo che

SIETE EQUALMENTE COLPEVOLI
TROPPO CORROTTI PER PROVARE VERGOGNA
VOLETE PUNTARE IL DITO
MA NON C'É NESSUN'ALTRO DA INCOLPARE
SIETE EQUALMENTE COLPEVOLI

Mostrateci di nuovo
Che le nostre mani sono sporche
Che siamo impreparati
Che voi avete quello che ci serve
Mostrateci di nuovo
Perché non possiamo essere salvati
Perché la fine è vicina
Adesso non c’è altro modo
Ed oh / Voi saprete che

Potete voi tutti spiegare
Che tipo di paese è questo
Quando un uomo ha intenzione
di diventare ricco
Ma le intenzioni dei capi
sono di arricchirsi [ancora di più]
Schema di soldi sporchi
Una scissione pulita non ha senso
È folle
Persino le mani delle corporazioni sono sudice
Parlano in gruppo e riportano a mezzo stampa
Tutto ciò a cui pensano è il conto in banca
Capitale ed immobili
Alle spese di chiunque altro
Nessuna vergogna con una coscienza pulita
Nessun rimpianto e
liberi da ogni senso di colpevolezza
Affermano che quello non è
il modo in cui mi hanno costruito
Lo schermo di fumo davanti alla fiamma
Riconoscendo immediatamente
la grana o il picco dell’affare
Dicono che è il momento che le cose cambino
Riorganizzare come un buon prodotto
ricostruito a basso costo
Qualunque cosa se migliora il guadagno
Prosciugati, manipolati come artisti
è un vero abisso
Finché non ne resterà più
Ma sono sempre io
Come autentico hip-hop e rock
Finché il pop, la radio e
i discografici non mi hanno ucciso
Provando ad obbligarmi a deviare ed obbedire
E hanno avuto la sfacciataggine di dirmi
quanto reale può essere il vero

Mi capisci, vedremo
Che la colpa sarà del denaro
O l’ingordigia per il successo
la TV o [farsi] un nome
I media, il gioco
Per me siete tutti uguali
Siete colpevoli

WAR

There’s no peace / only war
Victory decides who’s wrong or right
It will not cease / only grow
You better be prepared to fight
And it will not apologize

War

There’s no pain / it will spare
Fear has become your only right
And once you’re lost / in your despair
Forever black eternal night
And it will not apologize
For laying down your life

War
Destroyer

It needs no side to justify
Laying down your life

GUERRA

Non c'è pace / solo guerra
La vittoria decide chi ha ragione o torto
Non finirà / crescerà e basta
Faresti meglio a prepararti a combattere
E non ci saranno scuse

Guerra

Non c'è dolore / risparmiato
La paura è diventata il tuo unico diritto
E una volta che sarai perso / nella tua disperazione
Sarà per sempre una notte nera eterna
E non chiederà scusa
Per aver distrutto la tua vita

Guerra
Distruttore

Non ha bisogno di giustificarsi
Per aver distrutto la tua vita

WASTELANDS

This is war with no weapons
Marchin' with no steppin
Murder with no killin'
Illin' every direction
First, no sequel
Do the math, no equal
A John with no Yoko
More power, less people
And no I'm not afraid of that
Print it in your paperback
Every rap is made in fact
To act as a delayed attack
Every phrase a razorblade
That's saved until they play it back
Slay em leave em layin on the pavement
(BANG)
Fade to black

In the wastelands of today
When there's nothing left to lose
And and there's nothing more to take
But you force yourself to choose
In the wastelands of today
When tomorrow disappears
When the future slips away
And your hope turns into fear
In the wastelands of today

Roll credits, you get it
The show's done
They're talking for just talkin'
Meaning they got none
None of 'em come proper
They talk like a shotgun
But how many got bred with integrity
Not one
So no, I'm not afraid to see you
Suckas hold a blade to me
Ain't no way to shake the ground
I built before you came to be
Take it how you take it, I'm the opposite of vacancy
And this not negotiation, y'all can hate
Wait and see...

In the wastelands of today
When there's nothing left to lose
And and there's nothing more to take
But you force yourself to choose
In the wastelands of today
When tomorrow disappears
When the future slips away
And your hope turns into fear
In the wastelands of today

DESOLAZIONE

Questa è una guerra senza armi
Una marcia senza passi
Un omicidio senza il morto
Fuori di testa in ogni direzione
In primo luogo, nessun sequel
Fai i conti, niente alla pari
Un John senza Yoko
Più potere, meno persone
E no, non ho paura di quello
Segnatelo sul tuo taccuino
Ogni [pezzo] rap è fatto
Per agire a scoppio ritardato
Ogni frase [è] una lama di rasoio
Quella è annotata finché non ripetuta
Uccidili, lasciali sdraiati terra
(BANG)
Dissolvenza sul nero

Nella desolazione di oggi
Quando non c'è più niente da perdere
E non c'è più niente da prendere
Ma ti costringi a fare delle scelte
Nella desolazione di oggi
Quando il domani svanisce
Quando il futuro scivola via
E la tua speranza si trasforma in paura
Nella desolazione di oggi

Titoli di coda, lo capisci
Lo spettacolo si è concluso
Parlano solo per dare aria alla bocca
Non hanno colto nessun significato
Nessuno di loro si comporta in modo corretto
Le loro bocche sparano come fucili
Ma quanti di loro sono stati educati con integrità
Nessuno
Quindi no, non ho paura di vedere voi
Stronzi che mi puntate contro una lama
Non c'è modo di scuotere il terreno che
Ho costruito prima che voi arrivaste
Prendila come ti pare, sono l'opposto di una lacuna
E queste non sono trattative, potete tutti odiarmi
Aspettate e vedrete

Nella desolazione di oggi
Quando non c'è più niente da perdere
E non c'è più niente da prendere
Ma ti costringi a fare delle scelte
Nella desolazione di oggi
Quando il domani svanisce
Quando il futuro scivola via
E la tua speranza si trasforma in paura
Nella desolazione di oggi

UNTIL IT'S GONE

A fire needs a space to burn
A breath to build a glow
I’ve heard it said a thousand times
But now I know

That you don’t know what you've got
Oh you don't know what you've got
No you don't know what you've got
Until it's gone

I thought I kept you safe and sound
I thought I made you strong
But something made me realize
That I was wrong

'Cause finding what you got sometimes
Means finding it alone

And I can finally see your light
When I let go

'Cause you don't know what you've got
Until it's gone
’Til it's gone…

'Cause you don't know what you've got
Oh you don't know what you've got
No you don't know what you've got
It's your battle to be fought
No you don't know what you've got
'Til it's gone

FINCHÉ NON C'È PIÙ

Una fiamma ha bisogno di aria per bruciare
Di un soffio per creare un bagliore
L’ho sentito dire mille volte
Ma ora so

Che non sai quello che hai
Oh non sai quello che hai
No non sai quello che hai
Finché non c'è più

Pensavo di averti tenuto sana e salva
Pensavo di averti resa più forte
Ma qualcosa mi ha fatto capire
Che avevo torto

Perché a volte trovare quello che hai
Significa trovarlo da soli

E riesco finalmente a vederti risplendere
Quando lascio perdere

Perché non sai quello che hai
Finché non c'è più
Fino a che non c'è più...

Perché non sai quello che hai
Oh non sai quello che hai
No non sai quello che hai
È tua la battaglia da combattere
No non sai quello che hai
Finché non c'è più

REBELLION

I've seen the blood
I've seen the broken
The lost and the sights unseen
I want a flood
I want an ocean
To wash my confusion clean
I can't resolve this empty story
I can't repair the damage done

We are the fortunate ones
Who never faced
oppression's gun
We are the fortunate ones
Imitations of rebellion

We acted out
We wear the colors
Confined by the things we own
We're not without
We're like each other
Pretending we're here alone
And far away they burn their buildings
Right in the face of the damage done

Rebellion
We lost before the start
Rebellion
One by one we fall apart

RIBELLIONE

Ho visto il sangue
Ho visto quelli distrutti
Quelli smarriti, e i luoghi mai visti
Voglio un alluvione
Voglio un oceano
Per lavar via la mia confusione
Non posso risolvere questa storia vuota
Non posso sopperire al danno già fatto

Siamo quelli fortunati
Che non hanno mai affrontato
l'arma dell'oppressione
Siamo quelli fortunati
Imitazioni di una ribellione

Abbiamo fatto finta
Abbiamo indossato i colori
Confinati dalle cose che possediamo
Non ne siamo estranei
Siamo come gli altri
Fingendo di essere soli
E in lontananza bruciano i loro palazzi
Proprio in faccia al danno già fatto

Ribellione
Abbiamo perso prima d'iniziare
Ribellione
Uno ad uno cadiamo a pezzi

MARK THE GRAVES

There’s a fragile game we play
With the ghosts of yesterday
If we can’t let go
we’ll never say goodbye
No trace of what remains
No stones to mark the graves
Only memories we thought we could deny

There’s was so much more to lose
Than the pain I put you through
In my carelessness I left you in the dark
And the blood may wash away
But the scars will never fade
At least i know
somehow I made a mark

In the dark
In the light
Nothing left
Nothing right

SEGNALARE LE TOMBE

C'è un gioco fragile a cui giochiamo
Con i fantasmi di ieri
Se non siamo in grado di lasciarli andare
non ci diremo mai addio
Nessuna traccia di quello che resta
Nessuna lapide per segnalare le tombe
Solo ricordi che pensavamo di poter negare

C’era così tanto in più da perdere
Rispetto al dolore che ti ho fatto passare
Nella mia disattenzione ti ho lasciato nel buio
E il sangue si può lavare
Ma le cicatrici non svaniranno mai
Almeno so che
in qualche modo ho lasciato un segno

Nel buio
Nella luce
Niente [è] rimasto
Niente [è] giusto

FINAL MASQUERADE

Tearing me apart with
words you wouldn't say
And suddenly tomorrow's
a moment washed away
'Cause I don't have a reason
and you don't have the time
But we both keep on waiting for
something we won't find

The light on the horizon
was brighter yesterday
With shadows floating over
the scars begin to fade
We said it was forever
but then it slipped away
Standing at the end of
the final masquerade

All I ever wanted
the secrets that you keep
All you ever wanted
the truth I couldn't speak
'Cause I can't see forgiveness
and you can't see the crime
And we both keep on waiting for
what we left behind

ULTIMO BALLO IN MASCHERA

Mi distruggi con parole
che non vorresti dire
E improvvisamente il domani è
un momento spazzato via
Perché io non ho una ragione
e tu non hai il tempo
Ma entrambi continuiamo ad aspettare
qualcosa che non troveremo

La luce all'orizzonte
ieri era più luminosa
Con ombre che le sovrastano
le cicatrici iniziano a scomparire
Abbiamo detto che sarebbe stato per sempre
ma poi è scivolato via
Siamo alla fine
dell'ultimo ballo in maschera

Tutto quello che ho sempre voluto
i segreti che mantieni
Tutto quello che hai sempre voluto
la verità che non potevo rivelare
Perché non considero il perdono
e tu non consideri il crimine
Ma entrambi continuiamo ad aspettare
quello che abbiamo abbandonato

A LINE IN THE SAND

Today

We stood on the wall
We laughed at the sun
We laughed at the guns
We laughed at it all
And when they
They told us to go
We paid them no mind
Like every other time
But little did we know

Today
I looked for a sign
With flames in my hands
A line in the sand
Between yours and mine
And it came
Like fire from below
Your greed led the call
My flag had to fall
But little did you know

Another day / your truth will come
You’re gonna pay for what you’ve done
You’ll get what’s yours / and face your crime
You’ll tell them give me back what’s mine
Give me back what’s mine

I had never been a coward
I had never seen blood
You had sold me an ocean
And I was lost in the flood
We were counting on a leader
We were driven by need
But couldn’t take temptation
And we were blinded by greed
You were steady as a sniper
We were waiting on a wire
So we never saw it coming
When you ran from the fire
You can try intimidation
And you can try to ignore
But when the time comes calling, yeah
You are gonna get yours

And so today / your truth has come
You’re gonna pay for what you’ve done
You’ll get what’s yours / you’re out of time
And you will give me back what’s mine
Give me back what’s mine

UN LIMITE DA NON SUPERARE

Oggi

Siamo stati in piedi sul muro
Abbiamo riso del sole
Abbiamo riso delle pistole
Abbiamo riso di tutto
E quando loro
Ci hanno detto di andare
Non li abbiamo considerati
Come tutte le altre volte
Ma sapevamo poco

Oggi
Ho cercato un segno
Con le fiamme nelle mie mani
Un limite da non superare
Tra il vostro e il mio
Ed è arrivato
Come un incendio dal basso
La vostra avidità ha condotto la chiamata
La mia bandiera doveva cadere
Ma sapevate poco

Un altro giorno / la verità sul vostro conto verrà svelata
Pagherete per quello che avete fatto
Avrete quello che vi meritate / e affronterete il vostro crimine
Direte loro di ridarmi ciò che è mio
Ridatemi ciò che è mio

Non ero mai stato un vigliacco
Non avevo mai visto del sangue
Mi avevate venduto un oceano
E mi ero perso nell'alluvione
Contavamo su un leader
Eravamo guidati dal bisogno
Ma non potevamo cedere alla tentazione
Ed eravamo accecati dall'avidità
Eravate fermi come un cecchino
Eravamo in attesa su un filo
Quindi non l’abbiamo mai visto arrivare
Quando scappavate dalle fiamme
Potete provare a intimidire
E potete provare ad ignorare
Ma quando arriverà la vostra ora, sì
Avrete ciò che meritate

E quindi oggi / la verità sul vostro conto è stata svelata
Pagherete per quello che avete fatto
Avrete quello che vi meritate / il vostro tempo è scaduto
E mi ridarete ciò che è mio
Ridatemi ciò che è mio

1. Il Panko è un tipo di pangrattato giapponese ed allo stesso tempo un termine dispregiativo per definire le donne giapponesi.

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...