Linkin Park e Rock in Rio: Uniti per Music for Relief

Scritto da Stefano Galdieri, il 04 Aprile 2015

Fin dalla sua fondazione nel lontano 2005 Music for Relief nasce con lo scopo di portare assistenza alle vittime della calamità naturali con campagne di raccolta fondi che da allora proseguono a ritmo incessante grazie anche all'enorme lavoro svolto dai Linkin Park per la sensibilizzazione e il sostegno verso chi è in difficoltà.

Questa volta però il progetto vede annoverare tra i tanti sponsor e collaboratori che si sono alternati nel corso degli anni anche uno dei più prestigiosi festival rock al mondo; il Rock in Rio 2015.

Durante la conferenza stampa tenutasi pochi giorni fa Mike Shinoda insieme al gruppo indie-pop Echosmith entrambi headliner dell' evento hanno firmato alcune delle prime chitarre che verranno messe all' asta per la raccolta fondi, in realtà gli artisti che prenderanno parte a questo progetto saranno molti di più e tra questi ricordiamo. Of Mice & Men, Bruno Mars, Taylor Swift, Metallica, Deftones, Sam Smith, Ed Sheeran, John Legend e molti altri. Queste chitarre verranno messe all' asta on-line nella zona VIP di Rock in Rio.

La totalità dei proventi dell'asta sarà completamente devoluto a Music for Relief per ricostruire le zone colpite da incendi in California, l' intento del progetto è quello di offrire un massiccio ripopolamento boschivo piantando più di 62.000 alberi tra il Nord e il Sud della California.

In merito al progetto Mike Shinoda ha dichiarato:

"Music for Relief è una grande causa, un progetto che mira alla riduzione e alla mitigazione delle catastrofi, forniamo sostegno e aiuto economico a quelle persone vittime di calamità, inoltre siamo coinvolti in campagne di prevenzione e sensibilizzazione contro il cambiamento climatico."

E aggiunge:

"La cosa più eccitante è che per noi questa è una campagna di sensibilizzazione di più ampia portata per Music for Relief."

Mike si sofferma anche su come è nata Music for Relief ben dieci anni fa:

"Eravamo appena tornati da un viaggio nel Sud-Est Asiatico e abbiamo visto i luoghi che avevamo appena visitato finire sott'acqua, sapendo quante persone avevano appena perso la vita ci siamo sentiti in dovere di fare qualcosa, è così che a distanza di ventiquattro ore la fondazione è nata, mentre stavamo allestendo un concerto con No Doubt e Jay Z. Da allora Music for Relief ha raccolto più di 7 milioni di dollari per i sopravvissuti di disastri multipli in ben quattro continenti."

Il CEO di Rock in Rio Luis Justo inoltre aggiunge:

"Siamo molto orgogliosi del rapporto che Rock in Rio sta avendo con Music for Relief,un' organizzazione molto seria e soprattutto no profit, siamo molto orgogliosi inoltre di aver trovato il partner ideale per iniziare il nostro attivismo sociale qui, per la nostra prima edizione del Rock in Rio negli Stati Uniti."

Chester Bennington inoltre si è reso protagonista pochi giorni fa di un video pubblicato sulla pagina ufficiale Youtube di Rock in Rio in cui confessa la trepidazione del gruppo per l' imminente arrivo dell'evento e augura a tutti i fan di poter essere ancora una volta con loro in questa imperdibile occasione in uno dei più leggendari festival rock di sempre.

 Fonti Linkin Park ( Facebook )Yahoo! MusicLoudwire

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...