Linkin Park live a Brasilia: setlist e curiosità

Scritto da KloserInside, il 20 Ottobre 2014

 

 

I Linkin Park, ieri 19 ottobre a Brasilia, hanno concluso la loro seconda e ultima tappa al Circuito Banco Do Brasil, festival brasiliano che li ha visti protagonisti per ben due volte in due serate consecutive.

Il 18 ottobre, lo show a Belo Horizonte ha riservato diverse curiosità e soprattutto una serie di inconvenienti tecnici. Brad, in entrambe le date, non è stato presente (causa malattia, infatti non è neanche partito con la band per il Brasile), al posto suo sempre il tecnico chitarrista Benjamin Chandler, che ha sostituito Delson per entrambe le serate.

Prima di tutto la setlist di questa seconda tappa, un Regular Set A del Carnivores Tour con la intro di Oppenheimer su Castle Of Glass:

 

  1. Mash-up Intro (Session, 1stp Klosr, The Requiem, The Summoning, The Catalyst, Guilty All The Same)
  2. Guilty All the Same
  3. Given Up (finale esteso)
  4. Points Of Authority (intro corta)
  5. One Step Closer (finale esteso)
  6. Blackout (versione ridotta)
  7. Papercut (versione ridotta)
  8. Rebellion (intro estesa)
  9. Runaway (versione ridotta)
  10. Wastelands
  11. Castle of Glass (Experience, con la parlata di Oppenheimer)
  12. LOATR/SOTD/Iridescent
  13. Robot Boy (versione ridotta)
  14. Joe Solo Medley (Wretches And Kings, Victimized Remix, Buy Myself, Cure For The Itch, Session, Plc.4 Mie Hæd)
  15. Burn It Down
  16. Waiting for the End
  17. Final Masquerade
  18. Mike Solo Medley con Joe (Wretches And Kings, Remember The Name)
  19. Numb (Numb/Encore intro e outro)
  20. In The End
  21. Faint (Finale esteso)
  22. Lost In The Echo (versione ridotta)
  23. New Divide (versione ridotta)
  24. Crawling (versione ridotta)
  25. New Divide (versione ridotta)
  26. Until It's Gone (intro estesa con il primo verso rap di With You)
  27. What I've Done (Bridge di chitarra esteso)
  28. Bleed It Out (Drum solo + The Catalyst)

 

L'unica curiosità è l'interpretazione di Castle Of Glass con la parlata di Oppenheimer, prima volta in assoluto. Purtroppo non ci sono ancora video a riguardo.

A quanto pare, rispetto a ieri l'intero concerto si è svolto senza particolari errori tecnici. Al momento non ci sono ancora video ben fatti di questo show (questo, a differenza dell'altro, non è stato registrato e non era in streaming), l'unico video interessante è uno spezzone di Points Of Authority su Instagram ripreso direttamente dalla band, che potete vedere a questo indirizzo o qui di seguito:

 

 
Caricamento in corso

"Points of Authority" -thank you Brasilia.

Vedi su Instagram

 

Il prossimo appuntamento della band è a Los Angeles il 24 ottobre, in occasione del 50° anniversario del Guitar Center.

 

Fonte: LPLive.net

Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...