Hands Held High

Scritto da Stuz, il 04 Settembre 2009

Testi di: Mike Shinoda
Cantata da: Mike Shinoda
Musiche di: Linkin Park
Durata: 03:53
Presente in: Minutes to Midnight
Working title: Song Q

Curiosità

All'inizio del processo di scrittura, Rick suggerì alla band di sperimentare mettendo in contrasto elementi inaspettati. Ad esempio se una idea musicale suonava come se avesse bisogno di rappato, consigliava a Mike o Chester di provare a cantarci sopra. Similmente, siccome l'idea strumentale conosciuta come Song Q suonava perfetta per il cantato melodico, Rick suggerì di fare l'opposto. L'organo ed il ritmo da marcia di questa canzone prepararono la base per 2 delle più ispirate rime che Mike abbia mai realizzato. Alla fine intitolata Hands Held High, la canzone fu completata sovrapponendo tutte e sei le voci dei membri della band per creare il suono del coro con gli Amen che possiamo sentire tra una strofa e l'altra.

Significato del testo

Testo di Mike molto simile a quello di Kenji, brano realizzato nel suo side-project Fort Minor. Si parla di come è vista la brutalità della guerra e tutto il dolore che essa è in grado di provocare, di come le persone protestano per le ingiustizie subite marciando nelle città, cercando di porre fine a tutto questo. La guerra è vista sotto un'altro punto di vista... Una guerra che come dice la frase When the rich wage war, it's the poor who die appoggia i ricchi e abbandona la povera gente al loro destino, di come anche i bambini vanno a morire sotto le armi o si drogano e si fanno del male perché nessuno li ha mai educati. In questo testo c'è proprio la sofferenza di chi come Mike da piccolo in passato ha visto la guerra con i propri occhi. E' una specie di preghiera rivolta al mondo intero con la speranza che faccia finire tutto questo dolore. La parte finale della canzone With hands held high into the skies above. The ocean opens up to swallow you descrive come, nonostante la gente guarda la fine della giornata e si impegni a invocare l'auito di dio pregando, tutto non cambia e ogni giorno nuove persone innocenti continuano a morire inutilmente.


Cantata da: Mike Shinoda

Musiche di: Linkin Park

Durata: 03' 53''

Presente in: Minutes To Midnight

Working title: Song Q


Curiosità


All'inizio del processo di scrittura, Rick suggerì alla band di sperimentare mettendo in contrasto elementi inaspettati. Ad esempio se una idea musicale suonava come se avesse bisogno di reppato, consigliava a Mike o Chester di provare a cantarci sopra. Similmente, siccome l'idea strumentale conosciuta come "Song Q" suonava perfetta per il cantato melodico, Rick suggerì di fare l'opposto. L'organo ed il ritmo da marcia di questa canzone prepararono la base per 2 delle piu' ispirate rime che Mike abbia mai realizzato. Alla fine intitolata "Hands Held High", la canzone fù completata sovrapponendo tutte e sei le voci dei membri della band per creare il suono del coro con gli Amen che possiamo sentire tra una strofa e l'altra.


Significato del testo


Testo di Mike molto simile a quello di Kenji che ha realizzato nel suo progetto solista Fort Minor. Si parla di come è vista la brutalità della guerra e tutto il dolore che essa è in grado di provocare, di come le persone protestano per le ingiustizie subite marciando nelle città, cercando di porre fine a tutto questo. La guerra è vista sotto un'altro punto di vista... Una guerra che come dice la frase "When the rich wage war, it's the poor who die" appoggia i ricchi e abbandona la povera gente al loro destino, di come anche i bambini vanno a morire sotto le armi o si drogano e si fanno del male perche nessuno li ha mai educati. In questo testo c'è proprio la sofferenza di chi come Mike da piccolo in passato ha visto la guerra con i proprio occhi. E' una specie di preghiera rivolta al mondo intero con la speranza che faccia finire tutto questo dolore. La parte finale della canzone "With hands held high into the skies above. The ocean opens up to swallow you" descrive come, nonostante la gente guarda la fine della giornata e si impegni a invocare l'auito di dio pregando, tutto non cambia e ogni giorno nuove persone innocenti continuano a morire inutilmente.


    Hands Held High


Turn my mic up louder, I got to say something

Lightweights step it aside when we come in

Feel it in your chest, the syllables get pumping

People on the street then panic and start running

Words on loose leaf sheet, complete coming

I jump in my mind, I summon the rhyme I'm dumping

Healing the blind, I promise to let the sun in

Sick of the dark ways we march to the drumming

Jump when they tell us that they wanna see jumping

Fuck that, I wanna see some fists pumping

Risk something, take back what's yours

Say something that you know they might attack you for

'Cause I'm sick of being treated like I had before

Like it's stupid standing for what I'm standing for

Like this war's really just a different brand of war

Like it doesn't cater to rich and abandon poor

Like they understand you, in the back of their jet

When you can't put gas in your tank, these fuckers

Are laughing their way to the bank, and cashing their check

Asking you to have compassion and have some respect

For a leader so nervous in an obvious way

Stuttering and mumbling for nightly news to replay

And the rest of the world watching at the end of the day

In the living room, laughing like, "What did he say?"


"Amen

Amen

Amen

Amen

Amen"


In my living room watching it, I am not laughing

'Cause when it gets tense, I know what might happen

The world is cold, the bold men take action

Have to react to get blown into fractions

At 10 years old, it's something to see

Another kid my age drugged under a Jeep

Taken and bound and found later under a tree

I wonder if he had thought 'the next one could be me'

Do you see the soldiers that are out today?

They brush the dust from bulletproof vests away

It's ironic, at times like this you'd pray

But a bomb blew the mosque up yesterday

There's bombs on the buses, bikes, roads

Inside your market, your shops, and your clothes

My dad, he's got a lot of fear, I know

But enough pride inside not to let that show

My brother had a book he would hold with pride

A little red cover with a broken spine on the back

He hand-wrote a quote inside,

"When the rich wage war, it's the poor who die"

Meanwhile, the leader just talks away

Stuttering and mumbling for nightly news to replay

The rest of the world watching at the end of the day

Both scared and angry, like "What did he say?"


"Amen

Amen

Amen

Amen

Amen"


(Amen in sottofondo)


With hands held high into a sky so blue

As the ocean opens up to swallow you


With hands held high into a sky so blue

As the ocean opens up to swallow you


With hands held high into a sky so blue

As the ocean opens up to swallow you


With hands held high into a sky so blue

As the ocean opens up to swallow you


With hands held high into a sky so blue

As the ocean opens up to swallow you


With hands held high into a sky so blue

As the ocean opens up to swallow you


With hands held high into a sky so blue

As the ocean opens up to swallow you


    Mani tenute in alto


    Alza di piu il microfono,

Devo dire qualcosa

Pesi piuma lo calpestano da parte quando arriviamo,

Sentilo nel torace, le sillabe iniziano a pompare

Alla gente in strada prende il panico ed inizia a fuggire

Arrivano intere parole su un block notes stropicciato,

Faccio un salto nella mia mente e invoco la rima che sto cercando

Guarendo la ciecità, promettendo di far splendere il sole

Stanco di queste malvagità, marciamo a ritmo di tamburo

Saltando quando ci dicono che vogliono vederci saltare

'Fanculo...voglio veder partire pugni

Rischia qualcosa, riprenditi ciò che è tuo

Dì qualcosa per la quale potrebbero attaccarti

Perchè sono stanco di esser trattato come prima

Come se fosse stupido restare per il motivo per cui restiamo,

Come se questa guerra fosse veramente un diverso tipo di guerra

Come se non appoggiasse i ricchi ed abbandonasse i poveri

Come se ti capissero, nel retro del loro jet

Quando non puoi mettere benzina nel tuo serbatoio,

Questi bastardi se la ridono mentre vanno in banca ad incassare il loro assegno

Chiedendoti di avere compassione ed un pò di rispetto

Per un leader così ovviamente nervoso

Balbettando e borbottando le notizie notturne da ripetere

E il resto del mondo che guarda alla fine della giornata,

Ridendo nel salotto come per dire "cosa ha detto ??"


"Amen

Amen

Amen

Amen

Amen"


Nel mio soggiorno sto guardando e non sto ridendo

Perchè quando la situazione diventa tesa, sò cosa può succedere

Il mondo è freddo, l'uomo coraggioso entra in azione

Deve reagire per esplodere in frazioni.

A 10 anni, è qualcosa da vedere

Un'altro bambino della mia età drogato sotto una jeep

Preso e legato e trovato piu tardi sotto un albero

Mi chiedo se avesse pensato a 'il prossimo potrei essere io'.

Li vedi i soldati che ci sono fuori oggi ?

Spazzolano via la polvere dai loro giubbotti antiproiettile

E' ironico, in casi come questi pregheresti

Ma una bomba ieri ha fatto saltare la Moschea.

Ci sono bombe sugli autobus, biciclette, strade

Nel il tuo supermercato, nei tuoi negozi, nei tuoi vestiti.

Mio padre, ha molta paura, lo sò

Ma ha abbastanza orgoglio da non farla vedere.

Mio fratello aveva un libro che avrebbe tenuto con orgoglio,

Una copertina rossa con una spina rotta sul retro

In cui ha scritto a mano una frase

"Quando i ricchi iniziano una guerra, sono i poveri che muoiono"

Nel frattempo, il leader non fà che parlare,

Balbettando e borbottando la notizie della sera da ripetere

Il resto del mondo sta guardando alla fine del giorno

Sia impauriti che arrabbiati, come per dire "cosa ha detto ??"


"Amen

Amen

Amen

Amen

Amen"


(Amen in sottofondo)


Con le mani tenute in alto in un cielo cosi blu

Come se l'oceano si aprisse per ingoiarti


Con le mani tenute in alto in un cielo cosi blu

Come se l'oceano si aprisse per ingoiarti


Con le mani tenute in alto in un cielo cosi blu

Come se l'oceano si aprisse per ingoiarti


Con le mani tenute in alto in un cielo cosi blu

Come se l'oceano si aprisse per ingoiarti


Con le mani tenute in alto in un cielo cosi blu

Come se l'oceano si aprisse per ingoiarti


Con le mani tenute in alto in un cielo cosi blu

Come se l'oceano si aprisse per ingoiarti



Commenti

Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...