A Thousand Suns (2010)

1
Durata: 2:01
4592
2
Durata: 00:57
2986
3
Durata: 04:15
Working title: N/D
Data di uscita: 21.03.2011
3537
4
Durata: 00:18
2061
5
Durata: 04:53
3343
6
Durata: 04:28
Working title: Robot Boy
2339
7
Durata: 01:34
2246
8
Durata: 03:51
Working title: N/D
Data di uscita: 01.10.2010
4051
9
Durata: 04:39
2566
10
Durata: 04:10
2602
11
Durata: 01:38
2496
12
Durata: 04:56
Working title: Iridescent
Data di uscita: 28.05.2011
3214
13
Durata: 01:22
1836
14
Durata: 05:42
Working title: N/D
Data di uscita: 02.08.2010
3815
15
Durata: 03:01
3001

Descrizione

A Thousand Suns è il quinto album in studio dei Linkin Park, pubblicato il 14 settembre 2010 e anticipato dal primo singolo The Catalyst (2 Agosto 2010).

E' un concept album e tratta (in maniera esplicita o metaforica) di temi apocalittici come il progetto Manhattan, Robert Oppenheimer e la bomba atomica. Il titolo, infatti, prende spunto proprio da una citazione del fisico americano (inserita tra l'altro come "indizio" per la risoluzione degli enigmi di Mike Shinoda) nella quale fa riferimento all'esplosione della bomba atomica, descrivendola come "il bagliore di mille soli".

Dal punto di vista musicale, A Thousand Suns è l'album che più ha spaccato a metà i fan del sestetto. I Linkin Park hanno infatti completamente abbandonato gli elementi presenti nei primi album, a favore di un forte utilizzo di sonorità elettroniche (e non solo). Le influenze presenti nell'album provengono dai più disparati panorami musicali: si passa da ballate (Iridescent), a pezzi di matrice hip hop (When They Come For Me), a brani con un forte utilizzo di elettronica (The Catalyst, Blackout). E' presente inoltre una ballata acustica cantata interamente da Chester (The Messenger). Essendo l'album un concept, che racconta una vera e propria storia, i brani sono intervallati e collegati da intermezzi strumentali, in alcuni dei quali sono presenti discorsi di Robert Oppenheimer (The Radiance) e Martin Luther King (Wisdom, Justice and Love). Un altro discorso dell'attivista americano Mario Savio è stato inserito in Wretches and Kings.

Tralasciando il modo in cui è stato accolto dai diversi fan della band, A Thousand Suns è l'album della maturazione definitiva dei Linkin Park, sia dal punto di vista musicale che lirico. I brani non sono potenziali singoli catchy, ma pezzi strutturati e di difficile ascolto, in cui vengono sempre sovrapposti diversi livelli sonori. 
La realizzazione dell'album ha anche permesso alla band di cimentarsi in ruoli diversi dal solito: per la prima volta tutti i membri della band cantano in un coro, in alcuni brani è presente un canto melodico di Mike e in When They Come For Me Chester e Brad suonano le percussioni.

Curiosità

  • Durante i primi secondi della traccia di apertura (The Requiem) si può sentire il suono causato dell'esplosione della Tsar Bomba, la più grande bomba atomica mai esplosa.
  • Per suonare le canzoni di A Thousand Suns, Rob ha dovuto aggiungere 8/9 pad elettronici al suo set.
  • Mike ha affermato che per creare alcuni suoni da inserire nell'album sono stati utilizzati vecchi giocattoli elettronici.
  • Nei testi di alcuni brani sono celati dei riferimenti al passato della band e al tanto discusso cambio di stile musicale.
  • Due mesi prima dell'uscita dell'album, i Linkin Park hanno indetto un concorso, rilasciando alcuni sample di The Catalyst, con i quali i fan della band hanno potuto realizzare un remix della canzone. Il contest è stato vinto da NoBraiN e il suo remix è stato inserito come bonus track nell'edizione dell'album acquistabile tramite Best Buy
  • A precedere l'uscita dell'album diversi mesi prima, Mike Shinoda ha "deliziato" i fans con dei piccoli enigmi e puzzle, rappresentati da immagini strane e da decifrare. Ogni enigma avrebbe portato alla scoperta di qualche informazione in più sull'album e sul primo singolo, prima dell'annuncio ufficiale.

Per uno sguardo da vicino agli enigmi potete visitare queste pagine, dove ne abbiamo discusso:

 

Potete leggere la nostra recensione di A Thousand Suns cliccando qui.

Potete leggere i testi e le traduzioni di A Thousand Suns cliccando qui.

Trailer

Cover

Informazioni

Data di uscita: 14 settembre 2010
Durata totale: 47:51
Numero di tracce: 15
Prodotto da: Rick Rubin e Mike Shinoda

Singoli estratti

  1. The Catalyst
  2. Waiting for the End
  3. Burning in the Skies
  4. Iridescent

Edizione Speciale

Cover

Contemporaneamente alla pubblicazione dell'album, è uscita anche un'edizione speciale in digipack, contenente (oltre al disco) un DVD chiamato Meeting of A Thousand Suns. In questo caso i colori della copertina sono invertiti e danno un effetto iridescente. 

Nel DVD, della durata di mezz'ora circa, sono stati inseriti tutti i momenti che hanno portato alla registrazione e alla pubblicazione del disco: dalle discussioni della band con il produttore Rick Rubin alla registrazione dei pezzi nello studio, passando per la fase di scrittura delle canzoni.

A Thousand Suns +

Cover

Questa successiva edizione di A Thousand Suns venne rilasciata quasi un anno dopo il disco originale e, oltre all'album, contiene un DVD con l'esibizione della band a Madrid (Puerta de Alcalà), in occasione degli MTV European Music Awards, datata 7 Novembre 2010. Contiene, inoltre, un MP3 gratuito dello show.

Tracklist DVD: Live in Madrid

  1. The Requiem
  2. Wretches and Kings
  3. Papercut 
  4. New Divide
  5. Faint 
  6. Empty Spaces/When They Come for Me
  7. Waiting for the End
  8. Iridescent
  9. Numb 
  10. The Radiance 
  11. Breaking the Habit 
  12. Shadow of the Day 
  13. Fallout 
  14. The Catalyst 
  15. The Messenger 
  16. In the End
  17. What I've Done 
  18. Bleed It Out/A Place for My Head
Torna in cima alla pagina

Cerca nel sito...